HDI Assicurazioni

HDI Assicurazioni accelera la Digital Transformation con i Virtual Desktop nel Cloud di Hitachi

HDI Assicurazioni, parte del Gruppo Talanx di Hannover, dal 2001 opera sul territorio italiano al fianco dei propri clienti, supportandoli con servizi a protezione della persona e delle attività. La prossimità fisica è fondamentale per l’azienda, tanto da portare ad un progetto di apertura di 600 agenzie sul territorio, a cui si aggiungono altre 200 sub-agenzie.

L’azienda si è affidata alla consolidata esperienza di Hitachi Systems CBT, il System Integrator leader nel mercato nazionale, per intraprendere un percorso di Digital Transformation delle proprie sedi, sia direzionali che periferiche, sposando un progetto di Virtual Desktop Infrastructure, reso possibile grazie all’eccellenza delle soluzioni cloud di Hitachi e alla tecnologia d’avanguardia di Citrix.

IL PROGETTO

HDI Assicurazioni presentava alcune complessità derivanti dalla capillare presenza sul territorio: un patrimonio informatico che richiede aggiornamenti costanti, l’esigenza di garantire la miglior connettività anche nei luoghi più lontani dai grandi centri urbani e la necessità di mantenere un elevato livello di sicurezza per tutelare dati sensibili e informazioni riservate. Inoltre, l’azienda necessitava di velocizzare la propria espansione, facilitando la gestione degli aggiornamenti e la manutenzione degli strumenti informatici, con garanzia di continuità operativa ai propri utenti.

In una prima fase di progetto Hitachi Systems CBT ha messo a disposizione delle agenzie più di 1.600 postazioni di lavoro e circa 1.000 stampanti, tramite il servizio di outsourcing EasyWare®, in modo da coprire le esigenze informatiche di tutte le sedi.

Al fine di ottimizzare e velocizzare l’espansione dell’azienda, garantendo nel contempo un’ esperienza digitale innovativa, è stato proposto da HDI un articolato progetto di virtualizzazione del desktop in cloud, grazie all’introduzione della tecnologia Citrix.

 

 

Il progetto, dimensionato per supportare circa 2.000 utenti, sfrutta sia la tecnologia del Virtual Desktop di Citrix (XenDesktop) sia quella della virtualizzazione delle applicazioni (XenApp), in un modello di Hybrid Cloud capace di coprire tutte le esigenze di performance, scalabilità e customizzazione, garantendo inoltre il contenimento dei costi. La soluzione DaaS di Hitachi ha messo a disposizione del cliente un’infrastruttura in cloud per l’erogazione di Virtual Desktop e Virtual App in alta affidabilità, scalabile e totalmente personalizzabile, al fine di assicurare gli obiettivi di servizio, sicurezza e velocità di reazione. La piattaforma è stata allocata all’interno dei Datacenter di Hitachi, a completamento del servizio EasyCloud® già in essere, e con soluzioni di Disaster Recovery e backup (tramite il servizio EasyCloudBackup®). Si tratta, quindi, di una soluzione mista che prevede innanzitutto l’erogazione dei servizi XenApp per la rete delle agenzie, che usufruiscono delle applicazioni Core di HDI tramite un’interfaccia XenApp, integrata da un App Store dedicato. Il personale che opera negli uffici direzionali, invece, ha a disposizione un’interfaccia VDI (Virtual Desktop Infrastructure) erogata tramite Citrix XenDesktop. Il progetto coinvolge, quindi, sia gli utenti delle agenzie che quelli della direzione e offre la possibilità di usufruire dei servizi sia da PC tradizionale sia da device mobili, tipicamente di proprietà degli agenti o dei dipendenti di HDI.

E’ stato in questo modo possibile offrire alla forza lavoro un approccio BYOD che garantisse la flessibilità che oggi sempre di più i dipendenti richiedono, naturalmente senza compromessi in termini di sicurezza. Un altro aspetto fondamentale di questo progetto è la fruibilità dell’ambiente indipendentemente dall’ubicazione fisica dell’utente. Non sarà quindi più necessario essere connessi alla rete di HDI ma basterà l’accesso ad una linea internet che raggiunga l’URL di pubblicazione del servizio. Per consentire tale pubblicazione l’ambiente verrà dotato di un ulteriore livello di hardware, inserendo on – top all’infrastruttura l’appliance Netscaler Gateway.

Il servizio è stato naturalmente corredato da SLA e reportistica per la definizione, pianificazione, implementazione e il controllo della qualità dei servizi erogati.

I BENEFICI PER HDI

L’implementazione di questo articolato progetto di Hybrid Cloud ha permesso ad HDI Assicurazioni di riscontrare una serie di vantaggi soprattutto in termini di:

  1. Accesso facile all’innovazione, con conseguente dotazione per gli utenti di un ambiente tecnologico innovativo e completamente digitale.
  2. Benefici in termini di sicurezza, con la possibilità di garantire ai dati aziendali un livello di protezione elevato, grazie a un esercizio di data center centralizzato.
  3. Veloce attivazione di nuove agenzie, corredato da una notevole diminuzione dei costi di attivazione; bastano infatti solamente 3 giorni per attivare una nuova agenzia (contro i 30/45 giorni che servivano in precedenza).
  4. Diminuzione dei costi energetici, perché l’adozione – soprattutto all’interno della direzione aziendale – di terminali thin client ha portato a una significativa riduzione dei costi energetici.
  5. Implementazione di pratiche BYOD: oggi, infatti, al personale di HDI Assicurazioni è concesso accedere in completa sicurezza ai servizi desktop ovunque si trovino e con qualsiasi dispositivo, senza distinzione tra personale o aziendale.
Share Button